Introduzione

Introduzione
La scomparsa di Tazio Nuvolari, avvenuta l'11 agosto 1953, destò grande sensazione in tutto il mondo, in particolare, commosse gli uomini della Mille Miglia, Renzo Castagneto, Aymo Maggi e Giovanni Canestrini, i tre che con Franco Mazzotti, scomparso durante la II Guerra Mondiale, avevano ideato e realizzato la "corsa più bella del mondo".

Castagneto, il deus ex machina della Mille Miglia, ed i suoi amici erano autenticamente legati al pilota mantovano, non solo per l'affetto e la stima per l'uomo e l'ammirazione che provavano per il grande campione, ma anche per i sentimenti di riconoscenza che gli attribuivano, per essere stato tra coloro che, con le proprie gesta, avevano maggiormente contribuito all'inarrestabile crescita della loro creatura.

Per onorarne la memoria, il percorso tradizionale della Mille Miglia venne modificato così da transitare per Mantova. Da allora, venne istituito il GRAN PREMIO NUVOLARI, da destinare al pilota più veloce e quindi da disputarsi sui lunghi rettilinei che percorrono la pianura Padana, partendo da Cremona e transitando per Mantova, fino al traguardo di Brescia.

 
Introduzione

GP Nuvolari e Audi : 20 anni insieme

Quest’anno, in occasione dell’edizione 2017 del Gran Premio Nuvolari, Audi celebra i 20 anni di partnership consecutivi di questa prestigiosa gara. Un vero record di longevità per quanto riguarda le sponsorizzazioni sportive.
D’altronde, quello tra la Casa dei quattro anelli e il Gran Premio Nuvolari è un legame che ha radici profonde: la vettura che portò il leggendario Tazio Nuvolari alla vittoria al Circuito di Donington Park e ai Gran Premi d’Italia e di Jugoslavia, infatti, fu una Auto Union, storico nome di Audi. Gli ingegneri dell’epoca progettarono la Tipo D - V12, una vettura da corsa dotata di un compressore a due fasi, con una potenza di 485 CV. Era il 1939 e già all’epoca era chiaro quanto l’avanguardia tecnologica potesse fare la differenza.
Da allora Audi non ha mai smesso di perseguire traguardi sempre più ambiziosi, per raggiungere l’eccellenza. Ne sono un esempio la leggendaria trazione quattro, che negli anni ha raggiunto livelli di evoluzione tecnologica sorprendenti, e i successi ottenuti nelle competizioni automobilistiche con il marchio Audi Sport.
Sono passati molti anni da quando tutto ha avuto inizio, ma lo spirito di Audi è rimasto lo stesso: quello di chi non si tira mai indietro di fronte a una sfida, affrontandola con classe e performance straordinarie. Le stesse con cui gareggiava Tazio Nuvolari.

 
News

17/09/2017Il comunicato stampa n°9 è online!

Gli invincibili Vesco e Guerini trionfano al Gran Premio Nuvolari e si aggiudicano la sesta vittoria consecutiva

05/09/2017Il comunicato stampa n°8 è online!

Conto alla rovescia per il GPN 2017

 
visualizza tutti
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Internet partner: Sigla.com